NUOVO PAZIENTE?

QUI DI SEGUITO TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI SULLE MODALITA’ DI FUNZIONAMENTO DEL NOSTRO STUDIO:

  • In caso di urgenza

Quando c’è dolore o un problema urgente, facciamo il possibile  per ricevere il paziente al più presto. In questi casi, il problema viene affrontato subito, risolto o comunque gestito secondo la sua entità e le necessità dello studio in quel momento, dopo di che il paziente concorda un appuntamento regolare con la Segretaria.

Comunque in caso di necessità sia il Dott. Corcolis che i suoi collaboratori si rendono disponibili, quando possibile, anche fuori dall’orario di apertura al pubblico. I pazienti che ci frequentano da molti anni, conoscono bene la disponibilità di tutto lo staff dello Studio in tal senso.

  • Prima visita

Una prima visita regolare, viene pianificata durante un primo colloquio con la nostra Segretaria, secondo le preferenze del paziente. E’ possibile prenotare una visita via telefono, presentandosi presso lo studio negli orari di apertura al pubblico o attraverso il nostro sito nell’apposita sezione CONTATTI.

Durante la prima visita il paziente è accolto nello studio, viene fatta una breve anamnesi, ricevuto e ascoltato personalmente dal Dott. Corcolis. Durante questo primo colloquio ogni persona può esporre il suo problema ed avere le prime informazioni in merito. Viene inoltre effettuato un primo esame obiettivo del cavo orale, se occorre una radiografia e raccolti gli elementi utili per una prima diagnosi.

  • Caso semplice

Se la prima visita è stata sufficiente per inquadrare la situazione, come in caso di una semplice carie, rifacimento di una vecchia otturazione, un dente da devitalizzare ecc., il paziente viene opportunamente informato sulle modalità di approccio e i costi del trattamento e gli viene dato l’appuntamento per iniziare la cura di cui necessita.

Parere per problemi specifici: protesi, problemi alle gengive, necessità di inserire impianti, ortodonzia ecc.

Se il paziente necessita di un parere più approfondito che coinvolge le diverse discipline più specialistiche come: Parodontologia, Implantologia, Ortodonzia, Protesi, Chirurgia Orale generale, Chirurgia Gengivale, Gnatologia e disturbi delle Articolazioni Temporo-mandibolari o legati all’Occlusione ecc.  la procedura è leggermente diversa e richiede un po’ più di tempo.

In questi casi, come per qualsiasi cura medica, prima di formulare un parere o proporre un piano di trattamento, è necessario fare una corretta diagnosi. Occorre quindi fare una visita più approfondita, focalizzata sulla patologia specifica, fare ulteriori valutazioni e raccogliere ulteriori dati spesso anche attraverso l’acquisizione delle radiografie, le più indicate per ogni singolo caso: Panoramica, status radiografico completo o parziale, talvolta TAC dentale e fotografie e talvolta le impronte della bocca e modelli di studio. A seguire il medico farà un’ analisi di tutto ciò, formulerà il suo parere e lo presenterà al paziente spiegando nel dettaglio la situazione. Solo dopo questo si potranno discutere insieme a lui le varie possibilità di trattamento.

  • Casi complessi, lo “studio del caso”

Per i casi che richiedono una riabilitazione complessa, in aggiunta agli esami radiografici, potranno rendersi necessarie delle impronte della bocca e la creazione dei modelli di studio (i cosiddetti calchi) montati su un apposito macchinario detto articolatore (ti tipo meccanico o digitale) e ovviamente le fotografie della bocca e del viso. Il rilevamento di tutti questi elementi  è indispensabile ed è il primo passo per poter comprendere la situazione in cui si trova il paziente, prima di pianificare la sua riabilitazione. I dati che derivano dallo studio e l’analisi di questi elementi da parte del Medico, sono la base per poter formulare una diagnosi e un parere, che solo così potrà essere valido e realmente utile per il paziente.

  • Piano di Trattamento e preventivo

In base all’esito della fase diagnostica  e lo studio del caso, specie per i casi complessi, si è in grado di proporre le diverse opzioni di cura con un piano di lavoro e il relativo preventivo. Il Piano di Trattamento così ottenuto  viene discusso con il paziente,  tenendo conto di tutti i fattori che possono influenzare le sue scelte,  per trovare insieme a lui la soluzione più adatta ai suoi problemi.

L’esposizione del Piano di Trattamento è una fase importante, richiede  un apposito incontro  se necessario anche più di uno, per presentate le varie soluzioni al problema del paziente. Vengono chiariti e discussi nei dettagli vantaggi e svantaggi di ogni soluzione,  modalità di esecuzione, gli eventuali rischi, i benefici e i costi di ogni opzione terapeutica. Per facilitare la comprensione da parte del paziente, vengono usati esempi, disegni, immagini di casi simili e ogni tipo di spiegazione utile allo scopo.

E’ prassi  nel nostro Studio porre al centro le necessità e i desideri del paziente. Per questi motivi viene speso molto tempo e attenzione sia per lo studio e la pianificazione personalizzata di ogni singolo caso, sia per una dettagliata informazione.

Anche una semplice visita, presso il nostro studio, si trasforma in un esperienza positiva, ricca di informazioni utili per la salute della bocca e non solo.